Riproduci video

ID.EIGHT® sustainability

Siamo una startup innovativa nata a Firenze nel 2019 grazie ad una campagna di crowdfunding. Per realizzare le nostre sneakers utilizziamo principalmente 5 tipologie di materiali derivati da sottoprodotti delle attività agricole o industriali.
Infografica composizione materiali delle sneakers ID.EIGHT
  • AppleSkin: un materiale made in Italy ricavato dalla bio-polimerizzazione di bucce e torsoli di mele.
  • Vegea: ricavato dalla bio-polimerizzazione della vinaccia in Italia.
  • Piñatex: realizzato in Spagna utilizzando foglie di ananas provenienti dalle Filippine.
  • BioVeg: ricavato da PES riciclato e biopolioli proveniente da colture di mais non destinate all’alimentazione.
  • Lycra, mesh, poliestere e cotone riciclato, provenienti da Spagna e Italia.
Ogni componente della scarpa è realizzato con materiali a basso impatto ambientale, a partire da tomaia, suola, lacci, fodera ed etichetta, fino alla scatola che contiene le sneakers ed alla busta che usiamo per l’imballaggio.

Made in Italy & Cruelty Free

Le sneakers Id.Eight sono assemblate in una piccola azienda a conduzione familiare nella regione Marche, ed il processo di produzione, pur essendo semi-industriale, richiede grande lavoro manuale e anni di esperienza.

Tutti i materiali provengono da fornitori Italiani, tranne Piñatex, realizzata nelle Filippine e rifinita in Italia.

L’esclusione di materiali di origine animale, a favore di altri più etici e sostenibili, fa parte del nostro concetto di “moda sostenibile” e della nostra brand identity, ed è per questo che abbiamo ottenuto il miglior livello del rating etico Animal Free Fashion ideato dalla LAV.

Perché usiamo appleskin?

Negli ultimi anni il quantitativo di scarti agroalimentari utilizzato per realizzare prodotti sostenibili è passato da 0 a oltre 30 tonnellate al mese.

Una grande risorsa impiegata per produrre, ad esempio, la “cartamela” utilizzata per fazzolettini e rotoli da cucina, ed il materiale che utilizziamo per le nostre sneakers.

Perché usiamo Piñatex?

L’industria dell’ananas produce circa 40.000 tonnellate di foglie ogni anno, ed essendo considerate un materiale di scarto solitamente vengono lasciate marcire o bruciate.

Oggi è possibile recuperarle per creare un materiale biodegradabile e cruelty free. Con 480 foglie (16 piante di ananas) è possibile ottenere 1 metro quadro di materiale.

Perché usiamo Vegea?

Oltre 7 milioni di tonnellate di vinaccia vengono scartate ogni anno dal settore vinicolo, uno spreco non accettabile.

Raspi, bucce e semi d’uva sono parte della “vinaccia”, il residuo del processo di estrazione del succo d’uva. Oggi li vediamo sotto forma di materiale resistente e flessibile.

Perché usiamo BioVeg?

Nella nostra costante ricerca di alternative ecologiche alla pelle, abbiamo individuato un’azienda italiana storica, che ha sviluppato un nuovo materiale resistente e sostenibile.

Il processo di estrazione dagli amidi del mais consuma più CO2 di quanta ne produce, impattando favorevolmente sui bilanci ambientali del materiale. Il risultato è un tessuto che contiene una percentuale derivata da biomassa decisamente superiore alla media.

Perché usiamo materiali riciclati?

310 milioni di nuova plastica vengono prodottI e immessi nel mercato ogni anno, e solo il 9% di questa viene riciclata.

Ecco perché abbiamo scelto di usare plastica riciclata per alcuni componenti delle nostre sneakers, come i lacci, l’etichetta, ed il nastro. Anche la suola è composta al 30% da gomma riciclata.

Certificazioni

Tutti i materiali utilizzati dispongono di certificazioni, inoltre non utilizziamo materiali di origine animale ed è per questo che abbiamo ottenuto il miglior livello del rating etico Animal Free Fashion.

Packaging ecologico

Cartone riciclato, buste in bioplastica compostabile e, all’interno della scatola, troverai una bomba di semi ricoperta di terra e argilla: da piantare in un vaso, o da lanciare in una zona grigia della tua città.

Iniziativa Think Green!

GLS ha lanciato l’iniziativa ThinkGreen: utilizzo di biciclette e mezzi elettrici per l’ultimo miglio e mezzi di linea LNG (gas/metano) per le lunghe distanze e dispone della certificazione ambientale ISO-14001

Cerca
-->